La salute sessuale over 50: prevenzione e cura delle disfunzioni sessuali

L’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) ha definito la salute come: “Stato di completo benessere fisico, psichico e sociale e non semplice assenza di malattia” e la salute sessuale, è riconosciuta essere, alla luce delle conoscenze scientifiche, parte costituente e fondamentale per la Salute ed il benessere Generale.

La sessualità, infatti, lungo tutta la vita dell’essere umano, mantiene la sua funzione gratificante, socializzante, comunicativa anche quando viene meno la possibilità procreativa, purché vi siano fattori Bio Psico Sociali favorevoli che si possono ottenere grazie alla prevenzione, diagnosi e cura non solo delle disfunzioni sessuali individuali e di coppia ma anche delle patologie mediche, chirurgiche e psichiatriche impattanti la sfera sessuale.

Considerando che oggi l’aspettativa di vita alla nascita nelle nazioni più sviluppate ha raggiunto gli ottant’anni, le politiche di sanità pubblica non possono più ignorare la necessità di garantire alle persone over 50 interventi sanitari per la prevenzione, la diagnosi e cura delle disfunzioni sessuali. Il benessere sessuale incide positivamente sull’intero stato psicofisico favorendo una miglior qualità di vita per contro è comprovato, dai dati della letteratura, che le disfunzioni sessuali aumentano il rischio di depressione e con essa di suicidio.

Questo congresso si prefigge di affrontare con un approccio multidisciplinare le variazioni fisiologiche e patologiche età correlate che possono avere influenze negative sulla sessualità, per poi passare ai possibili campi di intervento a livello preventivo e curativo volti a mantenere negli anni quel buon funzionamento sessuale indispensabile al benessere individuale e della coppia.

 

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *